cucina

La torta di mele di Nonna Papera

giovedì, gennaio 20, 2011

ra tutte le torte quella di mele è senza dubbio la mia preferita. C'è una ricetta poi a cui sono particolarmente affezionata: la torta di mele di Nonna Papera. Questa torta era in un ricettario old style della Disney, per ogni personaggio una ricetta particolare; apparteneva a mia mamma da bambina, era custodito nello scaffale prezioso della cucina della nonna.. ero ammaliata dalla sua copertina verde pistacchio e da piccina lo sfogliavo per ore..a forza di insistere alla fine l'ho ereditato. :) Questa ricetta è molto semplice e davvero molto light, forse qualcuno rimarrà sopreso dalla quantità spropositata di mele rispetto al resto degli ingredienti (ed in effetti si arriva ad un punto in cui queste benedette fettine di mele non si sa più dove infilarle) ma fidatevi.. il risultato è delizioso ed è una torta perfetta per la prima colazione, per spuntino, per merenda, come dessert.. e senza sensi di colpa perchè non ha burro né olio ed è, in effetti, poco più di frutta cotta.

Provatela e poi mi direte!

Direttamente dal mio ricettario ecco qui la ricetta che naturalmente si colloca al primo posto. ;)

Temo non si legga bene dal foglio scannerizzato quindi riscrivo qui la ricetta:

Ingredienti:

  • 200 gr farina

  • 150 gr zucchero

  • 1 bustina di lievito

  • 2 uova

  • latte

  • scorza di limone

  • 1 kg di mele


Procedimento:

Sbattete bene le uova con lo zucchero e aggiungete poco a poco la farina setacciata insieme al lievito e alla scorza di limone, aggiungendo via via il latte per mantenere morbida la pasta.

Ungete e impanate una tortiera (scuotete via il pane superfluo) e versate la pasta. Intanto avrete sbucciato e tagliato a fette, il più possibile regolari, le mele: mettete elegantemente le fette sopra la pasta e cospargetela di zucchero e qualche fiocchetto di burro. Cuocete per circa mezz'ora in forno moderato.


You Might Also Like

8 commenti

  1. Marti voglio assolutamente provarla! Trovo che il profumo della torta di mele sia uno dei più buoni al mondo...
    Mari

    RispondiElimina
  2. Caspita Marti, che profumino !!
    Adoro le torte di mele e il profumo che emanano e lasciano in tutta la casa ...delizioso !!
    Me la segno e la provo !!Grazie ..
    p.s. in merito al mio blog non capisco perchè non esce l'aggiornamento sui vs. blog ...uffi !!

    RispondiElimina
  3. La provo di sicuro cara, ed è vero ragazze, il profumo di mele che si diffonde per la casa è una meraviglia... *_*

    Titti

    http://dellaclasseedialtremusiche.style.it

    RispondiElimina
  4. Mari, Caffèlattina, Titti.. è vero, il profumo della torta di mele è meraviglioso.. se poi si aggiunge un po'di vaniglia si arriva direttamente in paradiso! :) un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Marti, ho contattato l' assistenza ed ho fatto la modifica che mi hanno consigliato ..prova avadere se è cambiato qualcosa per cortesia ?
    Grazie cara

    RispondiElimina
  6. Marti, sei stata nominata on my blog!

    RispondiElimina
  7. Cara Marti, ieri ho provato a realizzare la tua ricetta! Stefano ha pelato e affettato le mele e io ho fatto tutto il resto! Temevo che l'impasto collassasse sotto il peso della frutta e invece è cresciuto al punto giusto! La torta è stata un successo, tant'è vero che non ne è rimasta nemmeno una fetta per la colazione di oggi :( E' davvero leggera e "melosa"... da rifare!
    Un abbraccio
    Mari

    RispondiElimina