Colorno

"Nel segno del Giglio" Autunno- parte 3

giovedì, ottobre 13, 2011

Mie care, scusatemi se ieri mancavo all'appuntamento della terza pubblicazione dell'evento ma ho avuto un piccolo problema di salute che me l'ha impedito. Ad ogni modo, mi faccio perdonare con questa distesa di fiori variopinti.
Adoro questo ciclamino bianco "Fleur en Vogue".
Ceramiche dai decori preziosi e dai colori intensi.
Questo banco riprende stampe antiche (dal XVII secolo in avanti, soffermandosi particolarmente sugli anni '20 del Novecento) che ripropone su diversi oggetti. Fantastico!

Ora una mia grandissima passione, preparatevi ad un esagerato reportage sui cuori di stoffa!

Quanto sono belli questi in toile de jouy con fiocchetti in raso e nappine?
E questi col pizzo e le roselline?
Avevano un profumo delizioso..

Simpatiche casettine per ospiti con le ali.
In questo banco una bravissima signora faceva ghirlande ed oggetti coi fiori veri essicati.. guardate che meraviglia!

Concludo lo spettacolo con questo banco di fiori dove vi erano delle piante d'erica davvero uniche...
...e con delle autunnali meravigliose piccole zucche.
Buona giornata mie care!

You Might Also Like

7 commenti

  1. Cara Martina,
    non hai assolutamente motivo di crucciarti per non aver fotografato il banco delle piante grasse: mi hai fatto un regalo ancora più gradito con il mini-reportage sui cuori di stoffa: meravigliosi!!! Giusto la settimana scorsa ne ho aggiunto alla collezione uno grigio perla, con ricamata la scritta "Chambre", dal profumo che ricorda molto Cielo di Biblos, il tutto mentre ero in missione "sacchetti profumati per la biancheria", da regalare alla nonna del mio compagno (trovati nella fragranza fico e chiodi di garofano di "Les épiciers", ditta torinese da provare!). Sono acquisti che faccio in un bel negozio di stoffe del centro, dove trovo anche i prodotti di Mathilde M. e, purtroppo, i prezzi sono meno invitanti di quelli dei banchi da te fotografati...
    Raffinate anche le composizioni Biedermeier e deliziose le casette per offrire un po' di conforto a chi ci rallegra con il suo cinguettio... Molto meglio mettere fiori nelle gabbiette! :)

    RispondiElimina
  2. Ma quante cose bellissime, adoro tutto ciò che è creativo!

    Baci

    Marica

    RispondiElimina
  3. Ma dov'è questo posto??? E' meraviglioso!! Adoro i mercatini e le fiere di questo tipo... un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Ma che belle foto e che creatività!

    Bel post Marti!

    Titti

    http://dellaclasseedialtremusiche.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. ♥Cara Lia, chissà che bello il tuo cuore grigio perla. Qui i prezzi erano molto buoni ma io non ne ho acquistati nonostante li ami moltissimo.. ne ho così tanti che potrei quasi usare la malsana definizione di "collezione": definizione che non voglio usare poichè giustifica ogni acquisto :)
    ♥ NonSIdicePiacere: sono contenta che tu gradisca :)
    ♥ Cara Marica benvenuta! Anche qui amiamo la creatività, torna quando vuoi :)

    RispondiElimina
  6. ♥ Cara MariFra, l'evento era "Nel Segno del Giglio" A Colorno in provincia di Parma, questa è l'edizione autunnale ma ve n'è anche una primaverile. Se vai indietro trovi altre foto :)
    ♥ Cara Titti, questo luogo era un sogno...aristocratico e pulsante di creatività

    RispondiElimina