2012

Un anno all'insegna dell'eleganza

lunedì, gennaio 09, 2012

Siam giunte nuovamente a Gennaio. Ci lasciamo alle spalle un anno, trascorso nel bene e nel male, e le chiassose feste che lo vanno definitivamente a sigillare. Ora, come dall'alto di una montagna innevata possiamo ammirare il nostro anno che arriva, tutto da creare. Sì, non c'è nulla di predestinato, tutto si crea con amore ed anche fatica. Questo è l'anno in cui ogni mattina dovremmo innanzitutto sentirci grate per tutto ciò che abbiamo e non dar nulla per scontato. "Coltivare" e "curare" potrebbero essere le parole chiave. E l'eleganza, anch'essa, è tutto fuorché innata. L'eleganza si coltiva perché è uno stile di vita, non è semplicemente un modo d'abbigliarsi, ma un'attenzione per ciò che ci circonda: la cura nel vivere la casa e nel nutrirsi, rispetto per le idee altrui e per l'ambiente. Come al solito, non posso esimermi nello stilare una lista di alcune regolette per un anno all'insegna dell'eleganza che sarei immensamente felice se voleste arricchire con i vostri preziosi commenti. Si parte!

1- EMPATIA: imparare a non giudicare chi abbiamo davanti ma provare a mettersi nei suoi panni, evitando, quindi, commenti sgradevoli e gratuiti che potrebbero ferirlo. Per dirla con l'antropologia "prima di giudicare qualcuno cammina 3 lune nei suoi mocassini". Vi hanno aggredito verbalmente? Rispondete con un "assordante silenzio".

2- AMICIZIA: i veri amici sono rarissimi. Se avete la fortuna di trovarli, coltivate la vostra amicizia come si farebbe con la più bella delle rose. Le settimane spesso corrono velocemente senza poter avere il tempo materiale di incontrarsi per un bel tè, una cenetta o un buon bicchiere di vino: in tal caso, palesate ad ogni modo la vostra presenza con una telefonata, un e-mail, un sms.. piccole attenzioni che fanno la differenza.
3- NUTRIMENTO: se siamo quel che mangiamo, forse i nostri pasti meritano più riguardo. Mangiare sano predispone a un intero stile di vita più salubre. Non fate mai mancare frutta e verdura fresca: prendetevi il lusso di passeggiare in un mercatino bio, od andare direttamente ad acquistare in campagna, con una bella cesta come si fa in Provenza. Curate i vostri piatti come opere d'arte, perché si mangia prima di tutto con gli occhi, ciò implica cucinare: non affidatevi a pietanze pronte, sperimentate nuove ricette! Bevete tanto: non solo acqua ma anche infusi, tisane e decotti. Fatevi consigliare dal vostro erborista un mix speciale a seconda delle vostre esigenze e portatevi il vostro bel thermos con voi, sarà una coccola in più da concedervi nell'arco della giornata.
4- LETTURA: Leggere leggere e ancora leggere. Ritagliarsi almeno una sera a settimana da dedicare alla lettura; non fossilizzarsi su un genere ma esplorare nuovi reparti in biblioteca o libreria, non escludere nessun tipo di lettura, dalle più frivole alla saggistica: se posso darvi un consiglio, cercate di esplorare anche le librerie più piccole e antiche, è lì che troverete i titoli più originali al di là dei soliti dieci deludenti titoli da best seller che le grandi catene propongono.
5- APPRENDIMENTO e CREATIVITA'. regalatevi un corso di cucito, di pasticceria, di danza. Imparare a fare cose nuove, soprattutto pratiche, è decisamente rinvigorente ed è un'opportunità per conoscere persone con passioni simili.
6- CULTURA e VIAGGI: esplorate le città del nostro bel Paese, anche le meno celebri, assaporando le specialità di ogni luogo e celebrando l'arte visitando musei e gallerie.

7- STILE: non lasciarsi mai andare a trasandatezza e sciatteria, un buon stile non necessita di gran capitali ma abilità nell'abbinamento e nella scelta. Approfittate dei periodi di saldi scegliendo i colori ed i tagli che più vi donano, guardando con attenzione l'etichetta all'interno dei capi privilegiando i tessuti più nobili: puro cotone, seta, lana merinos, cachemire.
Non affidatevi alla moda imperante, ai manichini dei negozi e alle proposte delle riviste: conservate una vostra criticità di cosa ritenete bello, scegliendo i capi che rispecchiano la vostra personalità e il vostro stile di vita, lavoro compreso.

8- BELLEZZA: "Non esistono donne brutte, ma solo donne pigre" diceva la famosa Helena Rubinstein, la bellezza non si acquisisce alla nascita, ma per seguire il nostro motto dell'anno si coltiva: curare il viso con i giusti trattamenti ogni giorno, coccolarsi con le acque floreali da applicare imbevendone un dischetto di cotone, settimanalmente applicare una maschera di bellezza ed apprendere l'arte del maquillage per esaltare i vostri punti di forza. Inoltre riposare sufficientemente, non abusare di fumo e alcool, fare attività fisica costantemente.
9- NATURA: riscoprire il contatto con la Natura, facendo lunghe escursioni in montagna, vagando nei boschi, respirando il mare anche d'inverno. Rispettate ed amate l'ambiente che vi circonda come il più prezioso degli amici, perchè è anche dalla sua salute che dipende il nostro futuro.

10- SPIRITUALITA': coltivare la propria spiritualità ed il proprio equilibrio psichico fa affrontare la vita in una prospettiva di luce totalmente diversa. A prescindere dalle religione e dai credo, essere positivi e mantenere un buon approccio alla vita: sorridete cipriaretroiste, un nuovo anno è arrivato! :)

You Might Also Like

10 commenti

  1. grazie dei preziosissimi consigli, cercherò di metterne in pratica qualcuno!!

    RispondiElimina
  2. Cara Martina,
    nulla da aggiungere al tuo decalogo, solo un'esclamazione che arriva dal cuore: ti adoro! :)

    RispondiElimina
  3. Cara Martina,
    adorabile questo tuo post!!
    Mi piace ogni singolo punto, soprattutto quelli del cibo e della lettura.
    Buon anno nuovo a te!

    RispondiElimina
  4. Oh, ma che bellezza! Un decalogo perfetto.. ed ha moltissimi punti in comune con i miei buoni propositi per il nuovo anno! Buon anno anche a te, cara!!

    RispondiElimina
  5. Marti, che meraviglia!
    Mi rispecchio perfettamente in ciò che scrivi (ogni volta che leggo un tuo post mi sembra di leggere nero su bianco i miei pensieri).
    Che sia un Anno all'insegna di Eleganza, Bellezza e Stile (anche interiore).
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Ci voleva proprio questo bel post ad inizio anno. Una ventata di freschezza e positività dalla quale prender spunto. E' proprio questa l'Anima dell'eleganza, rispetto di se stessi e degli altri (natura inclusa) con tutto ciò che ne consegue!
    Un caro saluto
    Silvia

    RispondiElimina
  7. Marti cara sempre preziose le tue note, aggiungiamo la semplicità nel ruolino di marcia per un anno elegante? Oscar Wilde dice:
    "Ho dei gusti semplicissimi, mi accontento sempre del meglio".

    RispondiElimina
  8. Marti santa subito! Solo una nota a margine: attenzione al silenzio! Concordo che controbattere in modo acceso è solitamente inopportuno, ma è altrettanto sbagliato tenere tutto dentro e rodersi il fegato. Suggerisco, quindi, di avere la prontezza di spirito di rispondere con una frase tra il criptico e il critico (della serie "quando una p fa la differenza). Del resto un pò di sano humor non ha mai ucciso nessuno, anche perchè ahimè molti non lo capiscono..bisou

    RispondiElimina
  9. Buongiorno mie belle!

    *TheGirlWithSuitcase, di nulla! Anch'io scrivo nero su bianco i buoni propositi di modo da ricordarmene con l'andare del tempo :)

    *Lia, bisous bisous bisous! :)

    * Arianna, grazie! ;)

    * LaJolie,siamo sintonizzatissime! :)

    * MarinaD, hai detto proprio bene.. tu poi sei maestra di Bellezza :)

    * Silvia, grazie dei complimenti :)

    * Annita, SEMPLICITA' assolutamente da aggiungere.. da interpretare ognuno a modo suo :)

    * Juls, benvenuta! Sarà che io sono una gran chiacchierona e quando taccio c'è seriamente da preoccuparsi.. ad ogni modo non trovo niente di più soddisfacente di guardare una persona dritto negli occhi, magari con un mezzo sorriso, mentre sbraita e inveisce con bruttezza verbale. Le "frecciatine" in caso di sopruso invece sono assolutamente caldeggiate :)

    RispondiElimina
  10. Cara Marti, buon 2012! I tuoi propositi sono anche i miei. E quanto più sarà sfidante il periodo che mi aspetta tanto più voglio mantenerli!
    Ti avviso anche che il mio blog ha cambiato nome... Raccolta differenziata chic è diventato IL GUARDAROBA PERFETTO! (www.ilguardarobaperfetto.blogspot.com) Il vecchio nome creava equivoci con google adsense!
    Ti abbraccio (e dimmi cosa ne pensi!)
    Mari

    RispondiElimina