Audrey Hepburn

Voglia d'osare: il cappotto arancione

venerdì, gennaio 13, 2012

Durante il periodo dei saldi amo acquistare capi eccentrici. Il prezzo ridotto ha il potere di risvegliare la voglia d'osare: non vi è niente di meglio di un'incursione di colore per rinvigorire un guardaroba già provvisto dei classici basici dell'eleganza.
Ed è così, mie care cipriaretroiste, che mi sono lanciata nell'acquisto di un cappotto arancione: un pieno di vitamine per l'anima, la zucca di Halloween, l'ambra più intensa, un dipinto di Van Gogh, un'alba suggestiva, un bouquet di gerbere.
Il taglio è meravigliosamente anni 60 ed in me ha subito evocato alcune immagini celebri dell'epoca e le dive che lo hanno indossato,
come Audrey Hepburn in “Colazione da Tiffany”

{photo}
ed in "Sciarada" (suggerito dalla zia Annita)

{photo}
od Elizabeth Taylor in Butterfield 8

Ecco a voi uno stravagante cappotto Balenciaga in una fotografia di Mark Shaw.


E voi? Avete osato coi primi saldi? Raccontatemi dei vostri acquisti!

You Might Also Like

19 commenti

  1. Delizioso, Audey ne indossa uno simile, becco d'oca, anche in Sciarada, sempre di Ghivenchy. Se riesco a postare...tutto va ben madama la marchesa...anche se non so che succede!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco fatto zietta, anche il cappotto Ghivenchy di Sciarada è stato aggiunto, e naturalmente sei stata citata :)

      Elimina
    2. Come sono brava... e come è brava la mia nipotina! Visto il cappottino della Susy di Francesco sul blog di Anna? E' un artista vero?

      Elimina
    3. elfo dei boschi17 gennaio 2012 18:28

      Ciaooo Annita! Grazie tante per i.complimenti del cappotto che indossa,susanna. E che a novembre,sono andato a,Roma...e ho visto il celebre cappotto di AUDREY...e mi sono incantato a tanta eleganza impeccabile e fortuna avevo uno scampolo simile al cappotto...e fatto modello piu semplice per susi e sheila...!! Grazie infinite!!! FRANCESCO

      Elimina
    4. Francesco ho visto il cappottino che hai confezionato alle tue bambole, è adorabile, sei proprio bravo! Se lo sapevo me ne facevo fare uno direttamente da te.. ma io sono molto più grandicella della bambola Furga :)

      Elimina
  2. Martina, non hai detto arancione come una ipervitaminica spremuta d'arancia! :)
    Va da sé che, oltre a queste mirabili citazioni illustri, mi piacerebbe molto ammirare la mia meravigliosa cipriarétroista avvolta nel suo nuovo e caldo acquisto...
    Per quanto mi riguarda, non ho trovato nulla in saldo, sia per mancanza di tempo, sia per mancanza di stimoli... Appartengo, infatti, alla rara categoria di donne che spende solo quando è felice e serena; gli acquisti su di me mal sortiscono il noto effetto consolatorio e terapeutico...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Lia, nel "pieno di vitamine per l'anima" avevo già allegoricamente collegato la spremuta ricca di vitamine C e mi sembrava quasi una ripetizione! :) La regola dell'acquisto consolatorio non vale neanche per me..se sono giù peggioro la situazione se mi sento una spregiudicata consumista; non acquisto neanche se sono troppo felice perchè la gioia è tanta che posso rinunciare a tutto.. diciamo che l'acquisto irrinunciabile scatta in alcuni stati d'animo "medi" (soprattutto in fase ormonale sballata) per cui mi sembra che per la mia personalità sia ASSOLUTAMENTE indispensabile il nuovo entrato (vedi un cappotto arancione! ;)

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Cara Martina, ultimamente hai acquistato una sfera di cristallo? Sei ricorsa a quella per leggermi nel pensiero? Sottoscrivo appieno ogni tua parola perché, io stessa, non avrei saputo rendere meglio il mio rapporto con lo shopping! :)
      Persevero nel non aver acquistato nulla in saldo, semplicemente perché mi sono svegliata tardi, temo... Tuttavia procedo con acquisti oculati, tipo nuova generazione di lenti a contatto giornaliere, a detta del mio ottico, confortevolissime: pare abbiano la consistenza di una lacrima naturale... Ti saprò dire, per ora le ho solo ordinate perché, come sai, sono parecchio miope! ;)

      Elimina
  3. Io mi sono comprata un paio di scarpe con tacco basso e due piccoli cinturini ai lati, non so se mi spiego... color tortora più o meno... magari se avrò l'occasione di metterle farò una foto.
    Io ho il vizio di avere scarpe col tacco che poi non metto quasi mai, poi passano di moda e ne compro un altro paio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Simona, invidio molto le tue pratiche e chic scarpe basse, difficili a trovarsi in realtà (sembra che nei negozi non sia contemplata una giusta via di mezzo: tacchi vertiginosi a spillo con altissimo plateau da passeggiatrice o mortificanti scarpe basse dall'aspetto monacale o da negozio di sanitaria) anch'io non ne posso fare a meno, e quando si trova il giusto modello non bisogna lasciarselo sfuggire.. aspetto di vedere le foto se ne avrai voglia!

      Elimina
  4. Brava il cappottino arancione è un ottimo modo per vivacizzare l'inverno! Io con i saldi di quest'inverno non ho ancora osato, ma ho intenzione questo week end di fare un giretto per trovare qualcosa di sfizioso!
    Mari
    www.ilguardarobaperfetto.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mari, so che apprezzi questi tocchi di colore :) Poi mi farai sapere se hai trovato qualcosa di interessante! un bacio!

      Elimina
  5. Che belli quei film.. l'arancione zucca ed il color ruggine mi stanno piacendo moltissimo, quest'inverno, un cappottino di queste tonalità è l'ideale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara LaJolie, anche tu sogni, vero, dinanzi a questi capolavori cinematografici? :)Finalmente iniziamo tutti a contemplare questi colori un po' importanti, basta monotonie! ;)

      Elimina
  6. Ciaoo so Francesco di Firenze e mi piace lo stile di Givenchy che ha disegnato il cappotto arancione a,AUDREY.. Infatti ho fatto un cappotto simile aplo bambole Sss FURGA pubblicarsi famoso BLOG di Anna!!! Complimenti per il post Meraviglioso del cappotto arancione!! WOW.. FRANCESCO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro Francesco, ti ho risposto sopra :) Fortunello ad aver visto quella meravigliosa mostra :)

      Elimina
  7. Al momento nessun aquisto, ma son cordo di $$ quindi mi rifarò magari l'anno prossimo, salvo ripesamenti.
    a me piacerebbe tanto avere un bel capottino rosso o blu eccentrico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara ValeryButterfly, pensa che anch'io stavo cercando un cappotto blu o rosso.. poi è capitato l'arancio zucca e mi ha entusiasmato! Dai magari riesci a trovare anche quest'anno qualche bell'affare a pochi euro.. un abbraccio!

      Elimina