ballerine

Il guardaroba francese: le ballerine

lunedì, marzo 05, 2012

Vi è nello stile francese del vestire un’eleganza innata: quel famoso je ne sais quoi che rende i capi classici freschi ed attuali, semplici ma d’effetto, sensuali ma mai volgari. E’, se proprio lo vogliamo dire, l’antitesti del vestire all’italiana: spesso eccessivamente adornato ed un po’ barocco. Visto il mio amore ad un’eleganza invece più minimale ho sempre guardato con piacere ai cugini d’oltralpe da cui ho imparato che bastano pochi capi per replicare lo stile francese. Incomincio dalle mie calzature preferite che pochi giorni fa ho tolto dalla loro velina rosa che le racchiudeva nel sonno invernale: le mitiche ballerine.

Nere sono eterne, ma in primavera concedetevi anche una tinta pastello che s’intoni ai colori del vostro guardaroba. Le più alte potranno concedersi le ultra piatte, mentre le più piccine s’avvarranno di un tacco quadrato di alcuni centimetri per slanciare la figura. Chic e comode.. cosa volete di più? ;)

You Might Also Like

17 commenti

  1. Adoro le ballerine, Marti!
    Soprattutto se hanno qualche dettaglio particolare...
    Per questa Primavera, ne ho acquistato un paio celeste polvere (deliziose!)
    E poi dovrò assolutamente indossare le ballerine color cipria di Tory Burch, che mi sono state regalate a settembre dell'anno scorso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MarinaD, sono sicura che sfrutterai molte queste tinte pastello.. bellissime anche con pantaloni beige ;)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Donata che bello che le ballerine ti abbiano riportata qui! ;)

      Elimina
  3. Ho scoperto da poco il tuo blog e ti faccio i miei complimenti perche' e' davvero incantevole e rispecchia molto il mio gusto personale, anch'io adoro lo stile francese. Ho da poco un blog e avrei piacere se volessi farmi visita.
    Le ballerine Repetto sono le piu' belle. Inimitabili e confortevoli di gran classe!
    A presto
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marina grazie di cuore per i tuoi complimenti, vengo a farti visita!
      Concordo con te, le Repetto sono le numero 1!

      Elimina
  4. le adoro anch'io!!!!!da sempree in qualsiasi colore e guarda io calzo il 41 e 1/2 e quindi non ho un piedino come dire....da cenerentola ...ma non me le sono mai voluta negare ugualmente!!!!a presto cara...Marika

    RispondiElimina
  5. Le adoro anch'io!!!da sempre e in qualsiasi clore...e guarda cofesso di calzare il 41 e 1/2 ma non me e sono mai riuscita a negare comunque....un vero must! a presto cara...Marika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marika sono sicura che le porti ugualmente con classe ;)

      Elimina
  6. Martì chérie ti invio a parte una foto a testimonianza... Le ballerine sono davvero le "tue" per affinità elettive!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara zietta, le ballerine son proprio le mie scarpette preferite! Non mi sento così a mio agio con nessuna altra calzatura ;)
      ps- grazie per la foto... che classe! ;)

      Elimina
  7. Quanto le ho portate da bambina! Sembrava che non avessi altro... Verso i sedici anni, credo per reazione all'«abuso» che sino ad allora ne avevo fatto, non le ho quasi più indossate. La mia idea di comodità mi spinge a preferire calzature accollate, magari stringate e di foggia maschile, non necessariamente sportive, anzi... Le ballerine mi danno una sensazione di precarietà, come se dovessi perderle da un momento all'altro, improponibile per un pestifero "gamin" come me che non disdegna salti, corse, passaggi impervi al limite dell'umano! ;) Non a caso, quand'ero bambina, rincorrendo un autobus, una ballerina mi ha preceduta, in seguito a quell'umiliante esperienza, ho sempre temuto la precarietà del décolleté, con o senza elastico sul retro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Lia anch'io a volte perdo le ballerine.. ve ne sono alcune che dopo poco tempo diventano delle barche!In quanto al disgusto dato dalle imposizioni da bambina non vi son rimedi.. a me facevano i capelli con le punte all'insù e ora non li posso tollerare! ;)

      Elimina
    2. Cara Lia, gamin, gallicismo per bambino... molto savoiardo! Tuttavia...gamin, nei sistemi Linux, è un sistema di monitoraggio di file e directory, eccoti sistemata la poesia dell'infanzia...

      Elimina
  8. Cara Annita, se per questo il mio pseudonimo è Delling e c'è qualche anima prava che lo collega ai computer Dell, peccato che io abba una passione sfrenata per i Mac! :)

    RispondiElimina
  9. Come te sono innamorata dello stile francese ed in particolar modo delle ballerine! Se sono Repetto poi... Tra poco più di un mese andrò a Parigi e come sempre farò una capatina nel negozio di Rue de la Paix!
    Mari

    RispondiElimina
  10. ....E' assolutamente amore *_* anche se, da bassina, preferisco sempre quel minimo tacco che slancia.. però, che classe la ballerina nera alla francese! :)

    RispondiElimina