bellezza

Eco-Donna, Eco-Toeletta, Eco- Bellezza

domenica, gennaio 27, 2013


Alcune abitudini femminili possono influire notevolmente sulla nostra Terra, ecco come vivere senza sacrifici ed avere un ridotto impatto ambientale:

1) Utilizzare saponette o, se privilegiate il sapone liquido, scegliete flaconi riutilizzabili o riciclabili/biodegradabili.

2) Usare le coppette mestruali: una donna consuma in media 240 assorbenti l'anno, oltre ad essere molto inquinanti sono un grande spreco economico.  La coppetta è praticissima ed igienica (le mie conoscenti lo sanno perché la consiglio a tutte! ;)

3) Optare per creme e prodotti da toeletta biologici ed eco-sostenibili che provengano da zone vicine: sul mercato ci sono molte ditte italiane ecologiche che fanno prodotti biologici ottimi, non danneggiano voi e neanche il pianeta.

4) Non vi fate incantare da pubblicità accattivanti, non avete bisogno di mille creme diverse per ogni singola parte del corpo: due buone creme viso (una leggera  per il giorno e una più ricca per la notte) assieme ad un latte corpo (o un olio se preferite) sono più che sufficienti.

5) Create i vostri cosmetici: alcuni prodotti sono davvero semplici da realizzare, ad esempio per fare un ottimo scrub basta dell’olio alle mandorle dolci (o anche d’oliva o d’argan) e del sale; oppure miele e zucchero di canna. Il web è pieno di ricettari con tantissime idee!
Raccontatemi di voi, avete  abitudini ecologiche inerenti al mondo della toeletta e della bellezza?
Ps- ovviamente, ad esclusione del punto 2, sono regole valide per la toeletta anche degli eco-uomini!
[photo]
 

You Might Also Like

17 commenti

  1. Come consumatrici consapevoli noi donne possiamo fare molto per orientare le aziende verso prodotti eco sostenibili, non testati su animali, veramente utili (giusta l'osservazione sulle miriadi di creme e sieri, ne basta una ottima) e con un packaging cradle to cradle (e non dimentichiamo la grande risorsa del refill). E poi un pò di sobria eleganza nelle confezioni e perchè no, anche nell'advertising, ormai trovo ridicole certe creme contenute in flaconi sovradimensionati e pieni di orpelli inutili (e costosi) e anche certe rèclame urlanti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara saggia zia,
      sono pienamente d'accordo: noi abbiamo il potere (e la responsabilità, aggiungerei) di orientare le aziende. Basta farsi incantare da involucri con all'interno pessimi prodotti, bisogna pretendere trasparenza e qualità ;)

      Elimina
  2. Una goccia di olio d'oliva sulle labbra quando si è in casa è un toccasana: se il freddo screpola il riscaldamento secca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena per averci rivelato questo segreto di bellezza!
      ps- mi fa tanto piacere "vederti" anche qui ;)

      Elimina
  3. Cara Martina,
    in effetti non sono trascorsi molti giorni da quando ho fatto ordine in bagno gettando ogni sorta di creme e cremine ormai diventate vecchiotte; solo in questa circostanza mi sono resa veramente conto di quante cose inutili acquistiamo ed accumuliamo senza poi utilizzarle del tutto... Magari ci si lascia attrarre da una gradevole profumazione e da una confezione "cocchina", dal prezzo accattivante, dalle luci del negozio, dalla gentilezza della commessa... Già da qualche mese, comunque, ho ridotto all'essenziale i miei prodotti: una buona crema bio per il viso che uso mattina e sera, un miracoloso balsamo per i capelli (che tu sai) della stessa linea bio di shampoo e tinta, crema corpo e stop. Svuotato di tutti quei flaconi, tubetti e barattolini, anche il mio bagno ne ha acquistato in eleganza e sobrietà... ed ho fatto nuovo spazio per le candele!
    Ti abbraccio forte,
    Lily

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Lily,
      meraviglioso il tuo bagno sobrio ed elegante, con canto di candele per i meritati momenti di riposo e defaticamento. Il balsamo con cui lucidi i tuoi bei capelli corvini lo ricordo sì, ma purtroppo dalle mie parti sembra introvabile. Ma non demordo e cercherò ancora ;)
      Un abbraccio forte anche a te!

      Elimina
  4. Da tempo, per i prodotti di largo consumo come shampoo e saponette uso prodotti biologici e naturali italiani. Mi incuriosisce l'argomento introdotto da Lily: tinte per capelli bio?? Qualcosa di diverso dall'henne? A casa o dal parrucchiere? Grazie a Martina per il bel post e a tutte le signore che raccontano le loro esperienze!
    CristinaC

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Cristina,
      benissimo incentivare prodotti a filiera corta e biologici (che tra l'altro sono anche molto buoni).
      Grazie per i tuoi complimenti, oltre alle tinte che ti ha consigliato Lily ti informo che esistono parrucchieri che usano solo prodotti naturali (la mia è una di queste ;) Fai una ricerca su google con il nome della tua città e vedrai che troverai qualcosa.
      Un abbraccio!

      Elimina
  5. Questo post è davvero interessante e utile!!! Grazie per queste dritte eco sostenibili :D

    Buona giornata :)
    Elly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Elena,
      grazie mille, sono contenta ti sia stato utile ;)
      un abbraccio

      Elimina
  6. Non son particolarmente eco ma dal tuo decalogo esco a pieni voti! Ultimamente mi sono convertita all'olio anchecome crema viso e mi trovo benissimo, poi è molto comodo così ho un solo prodotto per tutto il corpo (e funziona pure meglio!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari hai un'anima verde e non lo sai Torino Style ;) ottimo l'olio per viso e corpo, un'ottima abitudine eco!

      Elimina
  7. Buonasera Cristina,
    approfitto del salottino rosa cipria di Martina per invitarti a fare un giro in un negozio Natura sì, vedrai che lì troverai la linea di prodotti di cui parlavo (Villa Lodola) e... Sì, la tinta la faccio rigorosamente a casa! :)
    A presto, Lily

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lily del consiglio! Mi avevano parlato anche della linea Phito (che si compra in farmacia) per capelli, ma se tu dici che Villa Lodola è buona, ci faccio un pensiero. Al bio compro il balsamo per capelli Lavera, molto buono! Chissà se esistono dei parrucchieri che usano solo prodotti veramente bio?!
      Grazie dei consigli!
      CristinaC

      Elimina
    2. Grazie Lily dei tuoi consigli!
      Cristina trovi un mio commento per te sopra ;)

      Elimina
  8. Ciao Marty!
    Da un paio d'anni a questa parte ho ridotto anch'io il numero di prodotti per la bellezza... e comunque sono ancora parecchi! Di recente ho cambiato shampoo e crema corpo, scegliendo dei prodotti di origine naturale. I risultati sono ottimi!
    Mari

    RispondiElimina
  9. Cara Mari, sono contenta ti sia trovata bene con prodotti naturali, hai ragione, i risultati sono ottimi ;)
    Un abbraccio grande!

    RispondiElimina