Francia

In viaggio verso Parigi- Mâcon

venerdì, maggio 03, 2013


Amo i viaggi itineranti, che mi lasciano vedere il cielo, i prati, gli alberi e respirare l’aria di ogni  diversa località. Proprio per questo detesto quelli che Marc Augé definisce i nonluoghi perfettamente identificati negli aereoporti: flussi di persone ammassate in file infinite, volti anonimi che si susseguono, annullamento della particolarità grazie ai “duty free” che ripetono i loro banali prodotti come copia-incolla in ogni parte del mondo. Avere un itinerario mobile invece regala sorprese inaspettate, come questo luogo incantato più che denso di storia trovato a Mâcon, in Borgogna.




Spero mi scuserete per le poche foto, ma una certa cipriaretroista era troppo impegnata ad ammirare e a toccare (sì, qui si può!) preziosi cristalli, tazzine di porcellana, antiche latte e milioni di tesori. Non vi fate intimorire dall’aspetto polveroso: è proprio in questi posticini che si trova il meglio!
Questa cittadina, ordinata e piena di fiori, si culla nel Saona, ed ha un bellissimo percorso adatto a lunghe passeggiate o giri in bicletta.
Nella prossima puntata una città che ho decisamente adorato: Dijon!

You Might Also Like

7 commenti

  1. Anche il più piccolo paesino della Francia ha sempre quel tocco in più, vero Marti?
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Adoro questi splendidi paesini francesi, perfetti per una romantica vacanza...
    Baci
    Elli

    RispondiElimina
  3. ma che spettacolo di posto...mi sembra di respirare la tranquillità dalle foto ;)...

    RispondiElimina
  4. La Franca, toujour la France

    RispondiElimina
  5. Che luoghi incantevoli!
    Ed oltre a toccare, la mia cipriaretroista ha fatto qualche acquisto? Nella prima foto ho intravisto una testiera in ferro interessante... Aspetto il seguito del reportage :-)
    Baci, Lily

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia, mi hai fatto venire voglia di partire!

    RispondiElimina
  7. Che bellezza!!! Ho un debole per questo genere di post *.*
    Belli gli scorci paesaggistici!!

    pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina