altromercato

Pensierini di Natale

venerdì, dicembre 20, 2013



Le strade sono perennemente trafficate, i negozi strapieni e i supermercati sono presi d’assalto come se fosse necessario preparare grandi scorte per la carestia che verrà. Niente di apocalittico, come ogni anno è solo Natale.  Il consumismo così sfrenato affievolisce lo spirito reale che dovrebbe aleggiare tra gli animi della gente, sfiniti dalla macchina infernale. Per non lasciarvi scoraggiare né farvi comprare l’ennesimo imbarazzante bagnoschiuma vi invito a riflettere su cose realmente utili o comunque graziose e soprattutto autentiche. Anche il Natale è un buon momento per ricordarsi di privilegiare la qualità alla quantità e che una scelta etica ed ecologicamente sostenibile è sempre possibile.
Ecco una lista di piccoli doni utili da fare quando volete fare il cosiddetto “pensierino”:
1)      Cioccolatini o praline: sono sempre graditi; sceglieteli equosolidali ovvero che assicurino dignitose condizioni ai lavoratori del Sud del mondo che li producono.
2)      Una bottiglia di vino biologico:  magari una specialità Km Zero, per vivacizzare le tavole già addobbate a festa con prelibatezze della tradizione locale.

3)      Tisane e infusi biologici: tonificante per l’amica sportiva, detossinante per la salutista, rilassante per l’ansiosa, infuso di spezie per la viaggiatrice. 

4)      Bijoux d’autore e dintorni: mercatini e bancarelle danno spazio a bravissimi artisti che è giusto incentivare. Dai bijoux ai segnalibri a piccoli quadernini da borsetta: fatto a mano, fatto col cuore. 


5)      Torta fai da te: un barattolo di vetro speciale, ingredienti di qualità, un bel fiocco e la ricetta arrotolata. Per far tornare tutti in cucina!

 
E voi? Qual è la vostra idea di “Pensierino”?
MB

You Might Also Like

0 commenti